Le soluzioni ad hoc

Dopo aver testato, per alcuni anni, dispositivi con tecnologia fotocatalitica su VOC, batteri, spore, muffe e allergeni, NANOHUB ha brevettato il nuovo filtro “KtV”, composto da un reattore fotocatalitico di ultima generazione e da un tessuto antibatterico e antivirale; l’azione congiunta dei componenti permette di sanificare l’aria degli ambienti chiusi distruggendo e/o inattivando le sostanze nocive presenti in aria, compresi i virus, batteri e allergeni.

L’azione congiunta dei componenti permette di sanificare l’aria, raggiungendo gli obiettivi di contenimento e rallentamento della trasmissione del SARS-CoV-2 evocati dalle autorità sanitarie per il ritorno alla vita normale.

Il filtro “KtV” è utilizzato in tutti i dispositivi proposti da Nanohub e permette di inattivare in pochi minuti anche il virus del SARS-CoV-2 (test realizzato presso l’Unità di Patogenesi Virale e Biosicurezza dell’Ospedale San Raffaele, scaricabile qui). Il filtro KtV ha ottenuto certificazioni da importanti laboratori e università.

La vasta gamma di prodotti proposti – che coprono diverse metrature – si presta ad applicazioni pressoché infinite:

I dispositivi di NANOHUB dotati di filtri “KtV” sono strumenti complementari, ma non sostituivi, delle più comuni misure di contrasto alla diffusione del virus Covid-19 in ambienti indoor, ad esempio: mascherine, divisori in plexiglass, igienizzanti e distanziamento sociale

Le certificazioni

L’utilità del filtro KtV diventa ancora più determinante in un periodo di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo: la sua efficacia è stata testata in laboratorio contro il Sars-CoV-2 dall’Ospedale San Raffaele – Unità di Patogenesi Virale e Biosicurezza.

L’attendibilità del test del San Raffaele è stata verificata da SIMA (società italiana di medicina ambientale) che ha ritenuto i dispositivi di NANOHUB meritevoli del marchio SIMA VERIFIED.

NANOHUB è impegnata in un continuo miglioramento dei suoi prodotti grazie alla collaborazione attiva con Università. Svolge inoltre attività di ricerca e sviluppo su fotocatalizzatori e su materiali innovativi e ha avviato partnership con varie realtà industriali.